PROGRAMMA

Venerdì 8 Novembre

Kubhì - via Principe di Paternò 80 Palermo

-19.30: Aperitivo e degustazione di vino della cantina Buceci

- 22.30: Party



Sabato 9 Novembre

Terrazze Excelsior- via Giovanni Lucifora 9, angolo via Cavour ( sopra la Feltrinelli) 

- 10.00: Formazione RRD ed RRD Incoming     (Auditorium)

- 13.00: Pranzo

-15.30: Formazione Commissione Azione Interna Distretto 2110 (Auditorium)

- 15.30: Tour centro storico di Palermo


Ristorante Alle Terrazze (Antico Stabilimento Balneare) - viale Regina Elena, Mondello - Palermo

-19.30: Aperitivo di benvenuto

- 20.30: Gran galà

-23.00: Party

Domenica 10 Novembre

- CHECK OUT



 LA STORIA DI PALERMO

 

Fondata dai Fenici nel VII sec. a.C. con il nome di Ziz, fiore, viene conquistata dai Romani che le danno il nome di Panormus (dal greco, tutto porto) che, con poche modifiche (l'arabo Balharm) è giunto fino a noi. Il periodo felice della città ha inizio sotto il dominio arabo (IX sec. d.C.). quando diviene uno dei principali centri islamici in occidente. La città si espande e nascono nuovi quartieri urbani al di là dei confini del centro storico detto il Cassaro (dall'arabo Al Quasr, il castello, antico nome anche della via principale, oggi corso Vittorio Emanuele). In particolare, nei pressi dello sbocco sul mare nasce la Kalsa (da al Halisah, l'eletta), quartiere fortificato e residenza dell'emiro. Nel 1072 la città cade in mano al normanno conte Ruggero, ma il passaggio non avviene in modo violento: ai mercanti, gli artigiani e più in generale alla popolazione musulmana (ma anche di altre razze e religioni) viene consentito di continuare a vivere e ad esercitare la propria professione. E' proprio questo che permette il diffondersi dello stile poi detto arabo-normanno, bellissima miscela di motivi sia architettonici che decorativi.